Cerca nel blog

martedì 17 gennaio 2023

Riciclo creativo delle candele: come riusare la cera vecchia!

Come trasformare le vecchie candele di cera in decorazioni originali per abbellire la casa: procedimento, consigli e tante idee di riciclo creativo.




È sempre utile avere a disposizione delle candele in casa, da usare come fonti di luce in caso di emergenza o semplicemente da utilizzare per ravvivare l’ambiente e renderlo più caldo e accogliente. Sia le classiche candele di cera neutra sia le candele profumate e decorative, possono essere riciclate e trasformate in decorazioni originali. Qui di seguito illustreremo il procedimento base da seguire per ricavare la nuova cera da modellare, fornendo anche alcune idee creative per realizzare decori perfetti per ogni occasione.

Cosa serve




Prima di procedere con la creazione delle decorazioni è necessario raccogliere le vecchie candele e i vari residui di cera presenti in casa, preparando l’occorrente per ottenere la cera liquida da modellare. Bisogna tenere a portata di mano:

  • vecchie candele intere o parzialmente usate;
  • stoppini per candele;
  • colla;
  • una matita;
  • una pentola;
  • un contenitore resistente al calore;
  • un martello;
  • essenze profumate, oli essenziali e altri elementi da usare per aromatizzare e arricchire la cera.

Procedimento

Una volta raccolte le candele da riciclare è necessario suddividerle per colore e ridurle in piccoli pezzi anche utilizzando un martello, in modo tale da scioglierle con maggiore facilità, eliminando i vecchi stoppini. Si versano i pezzi di cera all’interno di un contenitore resistente alle alte temperature, da collocare a bagnomaria sopra una pentola contenente acqua bollente. Usando un mestolo di legno, si gira la cera facendo in modo che non si creino schizzi e si attende che sia totalmente liquida. A questo punto è possibile utilizzarla per la realizzazione delle decorazioni.

Candele multicolore

Un’idea molto originale per riciclare le vecchie candele è la preparazione di candele multicolore, utilizzando come contenitore un semplice barattolo di vetro o un bicchiere trasparente. È necessario collocare in fondo uno stoppino nuovo, tenendo il filo di cotone sospeso in posizione verticale (per fare questa operazione è sufficiente legare l’estremità superiore a una matita poggiata al bordo del bicchiere in senso orizzontale, in modo tale che tenga dritto il filo). Si procede poi riempiendo il contenitore con della cera calda colorata, lasciandola solidificare completamente prima di eseguire un secondo strato. Per ravvivare il colore della cera è anche possibile utilizzare dei coloranti alimentari.

Candele profumate decorative



Anche delle candele di cera neutra possono trasformarsi in decorazioni particolari e profumate, perfette per spargere una fragranza delicata in ogni stanza della casa. È sufficiente aggiungere alla cera sciolta alcune gocce di olio essenziale o del pot-pourri, oppure delle fette di mela e arancia essiccate o semplicemente una manciata di chicchi di caffè.

Candele segnaposto natalizie



Le vecchie candele possono essere riciclate anche per realizzare dei simpatici segnaposto per la tavola di Natale. È necessario avere a disposizione della cera colorata e delle formine da biscotti che richiamano i classici simboli natalizi. Prima di versare la cera liquida all’interno delle varie forme è preferibile adagiarle sopra un foglio di carta da forno. Una volta solidificate, le decorazioni possono essere staccate dagli stampini. Utilizzando un comune stecchino da cucina inserito al centro di ciascuna forma, è possibile attaccare in cima un biglietto con il nome dell’invitato.

Embed This

mercoledì 7 dicembre 2022

LA FILOSOFIA DEL PEZZO UNICO, ANCHE A NATALE! SCOPRI LA FAVOLA INCANTATA AD ANDRIA!

Un pezzo unico non è solo qualcosa di esclusivo e inimitabile, ma è anche un’esperienza emotiva e visiva: va interpretato, indossato e vissuto.

Scegliere un Presepe realizzato interamente a mano è un atto di amore e di scoperta. E' una scelta che accoglie la storia dell'artigiano che ha creato quell'oggetto, quel pezzo unico che abbiamo tra le nostre mani.

E la storia che è racchiusa al suo interno parla di natura, amore, condivisione e racconta di un viaggio, che poi è il percorso di tutti noi.





 "Tu sei un pezzo unico, eterno e irripetibile, non c’è mai stato un altro come te e mai ci sarà. Scopri l’eccellenza che è in te."

Creare, modellare e dipingere decorazioni natalizie che realizziamo con la ceramica e con la porcellana è il nostro modo per esprimere l’unicità che definisce ognuno di noi.


Non a caso si usa anche l'espressione fatto a mano con amore, proprio per sottolineare la passione e l'entusiasmo con cui si realizzano le creazioni artigianali.

In un'epoca sempre più frenetica, ci piace prenderci il tempo per disegnare, modellare e dipingere decorazioni natalizie, stelle di Natale, Angioletti e Alberi di Natale, creando attorno ad essi la storia speciale di un pezzo unico.

Amiamo lavorare con le mani, sentire l'energia e il leggero tocco di un pennello, e scoprire la magia del risultato delle nostre creazioni quando apriamo il forno dopo il ciclo di cottura.

Questo per noi è il vero significato di fatto a mano con amoreUn amore intramontabile, che si rafforza nel tempo.

E quale migliore periodo per scegliere un pezzo unico se non a Natale?

 Puoi trovare tutti i nostri oggetti natalizi su tutti i nostri social attivi e online e ti aspettiamo per visionarli dal vivo nei tanti mercatini a cui partecipiamo!

Ieva Raffaella

Maestro Artigiano Regione Puglia

Embed This

lunedì 21 novembre 2022

Souvenirs Castel del Monte, Andria - Sito Unesco in Puglia

 

Castel del Monte si trova ad Andria, in Puglia, lungo la costa adriatica dell’Italia meridionale, ed è situato su un’altura che domina la regione circostante.

Fatto costruire nel 1240 dall’Imperatore Federico II di Svevia, il Castello rappresenta un capolavoro dell’architettura militare medievale, nonostante sia privo di alcuni elementi tipici come il fossato-

Patrimonio Mondiale dell'UNESCO

L’UNESCO ha inserito Castel del Monte nella lista dei Patrimoni Mondiali nel 1996. Nella fortezza è stato riconosciuto quale capolavoro unico dell'architettura medievale, una perfetta sintesi fra scienza, matematica e arte, dall'Orientale al gotico europeo.
Essendo una costruzione del XIII secolo, non solo è assai notevole la sua forma , ma anche il sistema idraulico avanzato dell’intera struttura, che utilizzava l'acqua piovana per i servizi igienici e i bagni della fortezza.
 

Patrimonio storico e culturale della Puglia

Castel del Monte non è solo un “patrimonio mondiale”, ma rappresenta un elemento fondamentale nell’eredità storico e culturale della singola regione. I Pugliesi riconoscono il ruolo che questa maestosa fortezza ha avuto nel corso della storia della campagna e chi vive nelle sue vicinanze ancora oggi è orgoglioso di questa vista e di un capolavoro architettonico lodato in tutto il mondo.

In tutta Europa Castel del Monte è un monumento assai familiare e parecchi hanno una sua “immagine” ben stretta nel proprio portafogli…. La fortezza è infatti raffigurata sul rovescio della moneta da 1 centesimo di euro italiano.


Souvenirs artigianali artistici con Castel del Monte in miniatura

Sfera trasparente con miniatura CASTEL DEL MONTE artigianale. Decorata a mano ed arricchita con elementi varie e naturali. Disponibili nelle misure con diametro 12cm e 15cm; ogni sfera non è mai identica alla precedente. Ogni imperfezione è simbolo di vera artigianalità. Ogni manufatto nasce dalla creatività e dall’esperienza di Raffaella Ieva, Maestro Artigiano della Regione Puglia.








Non esitare a contattarmi! La Favola Incantata ad Andria!

Embed This